Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

La foto osè dell’amica costa ai tre 8mila euro

Un foto osè di una loro amica e compagna di classe costa 8mila euro a tre giovani lecchese. Ieri - davanti al giudice monocratico Gianluca Piantadosi - si è conclusa una vicenda che risale a un anno fa, quando una ragazza all’epoca minorenne aveva subito una presunta diffamazione per una foto che la ritraeva senza veli. I suoi tre amici, erano riusciti ad avere una foto da un ex compagno di classe e l’avevano fatta girare ai loro amici sui social. La studentessa ha presentato denuncia e i tre sono finiti a giudizio per diffamazione. Ora hanno risarcito la ragazza, con 8mila euro, e ieri il legale della ragazza ha ritirato la querela, chiudendo il caso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?