Quotidiano Nazionale logo
5 apr 2022

La base logistica riapre agli esuli afghani

Nella sede dell’Esercito rifugio per un centinaio tra uomini, donne e bambini

La base logistica addestrativa di Edolo, comandata dal tenente colonnello Antonio Cardillo, oggi torna ad aprire la proprie porte ai profughi afghani in fuga dalla guerra e dalle persecuzioni dei talebani. Gli uomini e le donne dell’Esercito Italiano ospiteranno nella loro sede, che normalmente serve per il riposo delle truppe e dei loro famigliari, un centinaio tra uomini, donne e bambini. A seguirli per la parte sanitaria sarà la Cri presente coi suoi volontari del Comitato di Palazzolo sull’Oglio e Brescia, dell’ispettorato Regionale delle Infermiere Volontarie e del Corpo Militare Croce Rossa. I profughi si tratterranno per un periodo per controlli sanitari e poi saranno destinati a vari centri del bresciano. M.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?