Sarà l’Enac a giudicare se il decollo, a dir poco sfortunato, della mongolfiera che ha abbattuto il fregio sulla cima del Tempio Voltiano è stato compiuto nel rispetto delle norme di sicurezza. La Polizia locale di Como ha già preparato una relazione sull’incidente di lunedì che ha provveduto a inoltrare all’Ente nazionale per l’aviazione civile che dovrà decidere quali provvedimenti prendere nei confronti del vettore. Palazzo Cernezzi e la Soprintendenza stanno verificando l’entità dei danni che comunque a una prima stima sembrano molto ingenti e hanno provocato un rinvio della riapertura del monumento, chiuso dal 2014 per il cedimento del controsoffitto.