Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Guanzate, dall’autopsia uno spiraglio sull'incidente costato tre vite

Le indagini della procura di Como

di PA.PI.
Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 07:11
C_WEB

Guanzate (Como), 10 settembre 2018 -  Una verità che si sta componendo poco alla volta, per arrivare a capire cosa sia accaduto venerdì notte all’auto su cui hanno perso la vita tre giovanissimi: Alfonso Tolone, 19 anni di Fino Mornasco, Michele Duchino, 20 anni e Alexander Solovyev, 21 anni, entrambi di Guanzate.

Già oggi il magistrato di turno della Procura di Como, Valentina Mondovì, darà incarico al medico legale per lo svolgimento dell’autopsia. Solo una volta effettuata, si potrà procedere con il nullaosta ai funerali delle giovani vittime. Questo passaggio è di fondamentale importanza per capire il tipo d’impatto che ha provocato la morte dei tre ragazzi, incrociato con i dati dei rilievi, relativamente alla dinamica ricostruita sul posto. Da capire, rimane ancora cosa sia stato a provocare la perdita di controllo dell’auto, una Fiat 500, da parte del conducente, Alfonso Tolone, finita a sbattere contro un muro dopo essersi ribaltata più volte, stringendo tra le lamiere i quattro occupanti: al solo Tolone, dovranno inoltre essere fatti gli esami alcolimetrici e tossicologici, atto dovuto oltre che procedura obbligatoria. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.