Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Evade dai domiciliari per andare al bar

Gli arresti domiciliari gli erano stati concessi alla vigilia di Natale, un provvedimento che aveva consentito a Mattia Longo, 32 anni di Grandola, di uscire dal carcere dove si trovava in custodia cautelare. Ma sabato ha violato le limitazioni che gli erano state imposte, andando direttamente al bar e commettendo quindi un’evasione. La pattuglia del Radiomobile dei carabinieri che doveva svolgere il controllo non lo ha trovato a casa, ma nel frattempo il comandante della stazione di Menaggio, libero dal servizio, lo ha visto, ha chiamato i colleghi e lo ha fatto arrestare. Ieri è stato processato per direttissimo, ha patteggiato 8 mesi di condanna ed è stato portato al Bassone.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?