Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

È ai domiciliari e litiga con la famiglia, poi scappa

Se ne è andato di casa dopo una lite con la madre e il fratello, incurante che si trovava agli arresti domiciliari. Said Fria, ventenne sottoposto a custodia cautelare per una rapina commessa sul lungolago nei confronti di alcuni ragazzi, è stato rintracciato sabato mezzogiorno in via Anzani dagli agenti della Squadra Volante, in compagnia di un minorenne a sua volta pregiudicato. La pattuglia era stata chiamata dopo una lite, durante la quale il ventenne avrebbe sfasciato gli arredi di casa, per poi allontanarsi. È stato arrestato per evasione, e portato in carcere al Bassone in attesa del rinvio del processo per direttissimo, avvenuto ieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?