Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Con gli alberi 10 tonnellate in meno di Co2

Quasi un centinaio di alberi e 10 tonnellate annue di Co2 assorbita in più: questo il bilancio ecosistemico che si registrerà nel quartiere di Mompiano grazie al rinnovo delle alberature. L’intervento è stato previsto dal Comune di Brescia nell’ambito del progetto “Un filo naturale“, che rappresenta la strategia di transizione climatica della Loggia con AmbienteParco, Centro euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e il Parco delle Colline di Brescia. Presentato dall’assessore all’Ambiente Miriam Cominelli, progetto prevede il rinnovo delle alberature stradali nel quartiere di Mompiano con piante resilienti e maggiormente adatte ad assorbire la CO2, per un costo complessivo di 149.824 euro. Le piante tra via Boccacci, piazzale Kossuth, via Verginella, via Novagani e via Valotti saranno sostituite e incrementate per arrivare ad un totale di 302 alberi al posto degli attuali 210 esistenti; di queste, 91 saranno abbattute e sostituite. La posa terminerà entro la primavera di quest’anno. In termini di anidride carbonica, si passerà dalle 31,66 tonnellate all’anno assorbite alle 40,76, con un incremento del 28,76%.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?