Controlli della polizia
Controlli della polizia
Grandate, 4 dicembre 2018 – Centri commerciali nel mirino dei servizi straordinari di controllo del territorio organizzati dalla Questura di Como. Già da questa mattina, le pattuglie della Squadra Volante di Como e del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, hanno svolto una serie di controlli nella zona del Comasco considerata a maggiore vocazione commerciale: Grandate, Lipomo e Montano Lucino. Sono stati fermati 20 veicoli e 60 persone di cui 7 cittadini stranieri: gli accertamenti nei confronti di questi ultimi sono stati finalizzati anche a verificare la regolare permanenza sul territorio dello Stato. “Ogni giorno, ricorda la Questura, vengono escogitati metodi nuovi e ingegnosi per carpire la buona fede dei cittadini e privarli dei loro beni e del loro denaro. I malintenzionati non esitano a prendere di mira sia i clienti che i centri commerciali colmi di merce riposta negli scaffali”. A tal proposito si la polizia ricorda di tenere alta la soglia dell’attenzione, evitando di lasciare incustoditi i propri beni ed evitando di farsi avvicinare da persone che utilizzano scuse banali o richieste per porre in essere delle condotte distrattive e fraudolente. Nelle prossime settimane, il dispositivo di sicurezza porterà un incremento della presenza delle forze di polizia sul territorio, soprattutto nelle aree di interesse, con servizi di controllo alla circolazione stradale e pattugliamento delle principali strade di collegamento, soste nelle aree di parcheggio dei centri commerciali, e aumento dei controlli a soggetti che potrebbero dedicarsi a commettere reati.