Eupilio, 2 aprile 2017 - Il cadavere di un uomo è sato trovato per caso questa mattina da un gruppo di volontari impegnati nella pulizia dei boschi. Era a ridosso di un sentiero, sulla strada che porta verso il Cornizzolo. Secondo le prime informazioni, pare che fosse coperto, forse seppellito. Dai primi accertamenti l'uomo, di carnagione chiara, potrebbe essere stato ucciso e quindi sepolto ai lati della strada che sale al monte Cornizzolo.  La morte non sarebbe recente ma tutti gli accertamenti sono ancora in corso. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il magistrato di turno della Procura di Como, Simona De Salvo, oltre al medico legale. Non sono del tutto chiare le modalità della morte e le circostanze del seppellimento in quella zona impervia, così come la nazionalità dell'uomo. Tutta l'area è stata cinturata per consentire i rilievi.