Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 apr 2022

La derubano, bimba scrive ai ladri: " Vi chiedo con il cuore di restituirmi la collana"

Casatenovo, la piccola Gaia, 8 anni, con le paghette aveva regalato una collanina al papà. Poi la visita in casa dei banditi

7 apr 2022
daniele de salvo
Cronaca
featured image
La lettera scritta dalla bambina ai ladri
featured image
La lettera scritta dalla bambina ai ladri

Casatenovo 8 aprile 2022 - Caro ladro ti scrivo. A fare un appello ai malfattori che hanno svaligiato la casa dove abita con i genitori e hanno rubato la catenina d’oro che lei aveva regalato al papà, comprandola con le paghette settimanali di due anni che aveva messo apposta da parte, è la piccola Gaia, bambina di 8 anni di Casatenovo. L’altra mattina, mentre la mamma la stava accompagnando a scuola, i soliti ignoti hanno hanno messo a segno un colpo nell’appartamento di via San Gaetano nella frazione di Rogoredo, dove Gaia vive con la sua famiglia, razziando bigiotteria e gioielli, tra cui la catenina che lei aveva regalato al padre. A raccontare della razzia, ma soprattutto a chiedere agli autori del furto di restituire almeno la collanina con la piccola croce in oro è stata la stessa Gaia sul quaderno dei compiti a casa.

« Cari ladri, sono una bambina di 8 anni – si legge nel compito scritto in matita sul foglio a quadretti piccoli da Gaia, che frequenta la terza elementare -. So che questa mattina mentre mia mamma mi stava portando a scuola voi siete entrati a casa mia. Volevo chiedervi con tutto il mio cuore di ristituirmi la collana che avete preso". "Ha un valore molto affettivo – prosegue Gaia, con calligrafia decisa e ordinata, nonostante qualche errore di ortografia come la "i" al posto della "e" e di punteggiatura -. L’ho regalata io a mio papà risparmiando per due anni lunghi per poter comprarla. Per favore non vi chiedo altro, fate questo per me".

La piccola Gaia nella lettera si firma come "la bambina alla quale avete preso la collana" e saluta i ladri "con affetto". Per convincerli a restituirle la collanina si è pure ritratta in un disegno mentre piange accanto alla catenina rubata: "Piango con il cuore, datemi la mia collana", è l’appello finale. E chissà se la lettera e il disegno basteranno a commuovere anche i ladri e a convincerli a restituire a Gaia almeno la collanina che aveva regalato al suo tanto amato papà.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?