Quotidiano Nazionale logo
12 feb 2022

Benvenuto il decreto Salva made in Italy

Gli obblighi di trasparenza tuteleranno i prodotti di Valtellina e Valchiavenna

L’obbligo di indicare sull’etichetta

la provenienza dell’ingrediente principale di ogni prodotto, presente

nel decreto Salva spesa Made in Italy appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, è un passo determinante per garantire la trasparenza

dei prodotti che finiscono sulle nostre tavole.

"Il provvedimento – sottolinea il presidente di Coldiretti Sondrio Silvia Marchesini – consente acquisti consapevoli

in un momento in cui

è importante sostenere l’economia, il lavoro

e il territorio e quindi anche le nostre produzioni di Valtellina

e Valchiavenna. Sarà possibile smascherare

la mozzarella di latte lituano da quella con latte tricolore o i salumi

da carne di suino proveniente da Belgio o Olanda rispetto a quelli allevati in Italia o ancora il concentrato di pomodoro cinese da quello Made in Italy".

F.D.E.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?