Quotidiano Nazionale logo
1 feb 2022

Arrestato terzetto di pusher con quindici chili di droga

Operazione dei carabinieri a Bregnano: i tre ora sono in carcere al Bassone. A Como è stata invece fermata con 51 dosi di cocaina una 44enne dell’Ecuador

paola pioppi
Cronaca
Il maxi-sequestro di stupefacenti effettuato dai carabinieri di Lomazzo
Il maxi-sequestro di stupefacenti effettuato dai carabinieri di Lomazzo
Il maxi-sequestro di stupefacenti effettuato dai carabinieri di Lomazzo

di Paola Pioppi Marijuana e hascisc a Bregnano, cocaina a Como. Il primo episodio è avvenuto sabato pomeriggio, quando tre uomini sono stati visti da una pattuglia entrare in un garage di via Alla Croce, a Bregnano: così i carabinieri di Lomazzo, hanno deciso di avvicinarsi per capire cosa stava accadendo all’interno, sorprendendo tre persone con 15 chili di droga. Arrestati n flagranza di reato, sono finiti in carcere Andrea Del Duca, 30 anni di Lomazzo, e il fratello Vittorio Del Duca, 32 anni di Cadorago e Andrea Biancolella, 29 anni di Lomazzo. Nella loro disponibilità, sono stati trovati 10 confezioni contenenti marijuana, per un peso totale di oltre 9 chili e mezzo, e 35 panetti di hascisc, pari a 5 chili. Il tutto riposto all’interno di un borsone e nascosto sotto alcuni sacchi dell’immondizia. Un quantitativo di droga che li ha condotti in carcere, su disposizione del magistrato di turno della Procura di Como, con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Si trovano al Bassone, in attesa dell’interrogatorio di convalida con il gip, durante il quale avranno la possibilità di chiarire i loro ruoli e dare spiegazioni su quel quantitativo di stupefacente non di poco conto. La droga nel frattempo è stata messa sotto sequestro: dopo averne accertata la natura con i primi test e reagenti, dovrà essere analizzata chimicamente per stabilirne le caratteristiche, la corrispondente resa in dosi e il principio attivo. Domenica pomeriggio alle 15 a Como, è invece stata arrestata Nancy Paola Borja Ibarra, disoccupata di 44 anni, originaria dell’Ecuador e residente a Como. Alla guida di una Fiat Punto stava percorrendo la Varesina, quando ha visto una pattuglia del Radiomobile di Como. Istintivamente ha fatto retromarcia, con una inversione che non è passata inosservata. I carabinieri l’hanno seguita e fermata, trovandola con 53 grammi di cocaina suddivisa ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?