Una pattuglia della Tenenza di Mariano Comense
Una pattuglia della Tenenza di Mariano Comense
Arosio, 2 marzo 2018 – Tre arresti in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti. E’ il risultato dell’operazione svolta dai carabinieri della Tenenza di Mariano Comense ad Arosio, che hanno portato in carcere tre cittadini marocchini di 20, 23 e 50 anni, tutti irregolari. Nel corso degli ultimi giorni, i militari di Mariano Comense avevano notato dei movimenti strani nei pressi di un’abitazione di Arosio. Attraverso servizi di appostamento e di pedinamento, hanno potuto ipotizzare che all’interno di quella casa potesse essere nascosta sostanza stupefacente. I carabinieri hanno quindi deciso di circondare l’abitazione e fare irruzione, trovando i tre marocchini, uno dei quali sorpreso nel tentativo di liberarsi dello stupefacente, gettando dalla finestra un involucro di plastica. La perquisizione, domiciliare e personale, ha consentito di trovare 30 dosi di cocaina per un totale di oltre 30 grammi, denaro contante pari a 650 euro ritenuto provento dell’attività illecita, nonché 8 telefoni cellulari utilizzati per le operazioni di spaccio, il tutto messo sotto sequestro. Gli arrestati sono stati portati al Bassone.