Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022

A Capodanno portò a casa un transessuale per rapinarlo

Cinque anni di reclusione per Pasquale Zagari originario di Taurianova

18 giu 2022

È stato condannato a cinque anni di reclusione, per la rapina avvenuta a gennaio 2018, nella sua abitazione, dove aveva portato un escort uomo con la scusa di concordare una prestazione sessuale, salvo poi rapinarlo dei soldi che aveva con sé.

La sera di Capodanno, Pasquale Zagari, 57 anni di Taurianova, in Calabria e domiciliato a Como, aveva avvicinato l’uomo, un professionista di questo settore residente a Milano, e si era accordato per passare del tempo con lui. Ma una volta a casa, dopo aver concordato un prezzo di 250 euro per la prestazione, Zagari avrebbe effettivamente consegnato all’uomo il denaro, salvo poi puntargli contro prima un coltello e poi un fucile, e rapinarlo, riprendendosi il suo denaro e aggiungendo quello che l’escort aveva con sé, altri 100 euro. Quando si era potuto liberare, l’uomo si era rivolto alla polizia della Questura di Como, denunciando la rapina e indicando con precisione l’abitazione in cui era stato portato, la descrizione del cliente, e le armi utilizzate per minacciarlo.

Nella perquisizione avvenuta poco dopo, erano stati trovati e sequestrati un coltello da 20 centimetri, e un fucile rivelatosi poi un’arma giocattolo. Erano inoltre state sequestrate 7 banconote da 50 euro.

Pa.Pi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?