Tremezzina, 11 luglio 2018 - Da sabato 14 luglio al 9 settembre a Villa Carlotta sarà aperta al pubblico la mostra “Fiori di vetro dalla collezione Bersellini”. E’ un’esposizione che esplora i fiori attraverso la produzione artistica vetraia muranese e il percorso mette in relazione i fiori del parco botanico con l’arte del vetro. La collezione di Enrico Bersellini, avviata negli anni Settanta del Novecento, raccoglie un’importante campionatura della produzione dei principali artefici muranesi del XX secolo, a cui affianca gli esiti delle ricerche più recenti nel campo dell’arte del vetro, costituendo un significativo luogo di confronto tra forme della tradizione e sperimentazioni dei nostri giorni. La collezione annovera oltre 250 opere tra cui alcuni importanti lavori di Ercole Barovier, Napoleone Martinuzzi, Toni Zuccheri e tanti altri che documentando il variegato repertorio tecnico utilizzato nell’arte vetraria muranese, dal vetro soffiato, al vetro massello e alla lavorazione a lume. E’ visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 19.30.