Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 feb 2021

Tremezzina, la ricca stagione streaming di Villa Carlotta

Sabato è previsto un corso di scrittura creativa sulle opere d'arte della dimora 

3 feb 2021
Gli eventi sono programmati ogni settimana
Gli eventi sono programmati ogni settimana
Gli eventi sono programmati ogni settimana
Gli eventi sono programmati ogni settimana

Tremezzina, 3 febbraio 2021 - Il museo di Villa Carlotta ospita capolavori assoluti, ma anche centinaia di oggetti antichi, all’apparenza meno appariscenti, che hanno tanto da raccontare. Sabato 6 febbraio alle 15, un laboratorio di scrittura creativa guiderà i partecipanti alla scoperta di opere d’arte meno note, ma altrettanto preziose, e un’esperta di scrittura creativa aiuterà a dare voce a questi incantevoli oggetti. Il costo di partecipane è di 5 euro. Inoltre fino al 13 marzo, sono stati programmati eventi settimanali on line. Fino alla riapertura della stagione, Villa Carlotta propone eventi in streaming che comprendono percorsi guidati, racconti, laboratori per adulti e bambini. Per iscriversi consultare il sito www.villacarlotta.it sezione eventi. Si parte il 13 febbraio alle 15, con “Baci d’amore. Il tema del bacio da Canova ad Hayez”: capolavori d’arte romantici e neoclassici, in un intreccio fra storia dell’arte, mitologia, Risorgimento e possibili significati del gesto d’amore per antonomasia: il bacio. Il 20 febbraio, sempre alle 15, “La danza delle api”: a Villa Carlotta si possono ammirare bellissimi e coloratissimi fiori. Ma c’è un mondo nascosto che crea legami fra i fiori: il mondo delle api. Attraverso un racconto e un’attività creativa approfondiamo insieme il tema dell’impollinazione, scopriamo i suoi protagonisti e la speciale comunicazione all’interno dell’alveare. Il 27 febbraio “Un piccolo museo portatile a Villa Carlotta”: I partecipanti potranno conoscere una delle collezioni d’arte più suggestive e insolite di Villa Carlotta: 400 piccoli cammei, raffinanti souvenir, tra i più ambiti dai viaggiatori del Grand Tour. Il 6 marzo “La principessa Carlotta e il duca Giorgio II”: si unirono in matrimonio nel 1850 e come dono di nozze ricevettero la villa. Un approfondimento della storia degli ultimi proprietari della dimora, in un interessante confronto fra ieri e oggi. Infine il 13 marzo “Aria di primavera. Fiori e fioriture a Villa Carlotta”: azalee, rododendri, camelie: queste piante attraggono visitatori da tutto il mondo, colori sgargianti, nettare, profumi soavi. Si scopriranno i fiori più belli e da ricreare con la carta. Partecipazione 5 euro, info sul sito. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?