I medici aiuteranno a sfatare i falsi miti sul cibo
I medici aiuteranno a sfatare i falsi miti sul cibo
Como, 2 ottobre 2019 - Spezie dalle proprietà miracolose, diete “fai da te”, falsi miti su glutine e carni rosse. Internet è il contenitore virtuale di innumerevoli fake news sull’alimentazione, scientificamente infondate e spesso dannose per la salute. Per sfatare le “bufale” del web e orientare la cittadinanza verso scelte consapevoli e corretti stili di vita, l’ Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha organizzato l’incontro aperto alla popolazione “Dottore ma è vero che? Alimentazione e dintorni”, in programma a Como venerdì 4 ottobre, alle ore 16.45, in Biblioteca (piazzetta Venosto Lucati 1). L’ingresso è libero.

L’approfondimento, organizzato in collaborazione con la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) e patrocinato dal Comune, dall’Ats Insubria, dall’ospedale Valduce e dagli Istituti Clinici Villa Aprica, ospiterà gli esperti di “Dottoremaeveroche?”, il portale della Federazione ideato per offrire alla popolazione un’informazione accessibile e attendibile sui temi sanitari di maggiore interesse.

“La diffusione di notizie false e senza fondamenti scientifici – sottolinea Gianluigi Spata, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Como - è un virus pericoloso per la salute che va combattuto con la cultura e una corretta divulgazione. La pubblicizzazione di regimi dietetici senza controllo medico, l’esaltazione delle virtù di alcuni cibi non basate su evidenze scientifiche insieme a una serie di false credenze devono essere contrastate con la promozione di corretti stili di vita e di tutte quelle informazioni, adeguatamente verificate, che contribuiscono alla prevenzione primaria e secondaria delle principali patologie". 

Sabato l'Ordine di Como, in collaborazione con FNOMCeO ha organizzato con successo gli incontri “ Como in Salute” e ha collaborato all’organizzazione del convegno rivolto a medici e giornalisti che si svolgerà a Villa Olmo. Il tema del seminario in programma dalle 8.30 alle 17.00, “Alimentazione e dintorni”, dice tutto.