Quotidiano Nazionale logo
24 ott 2021

Serie B, Como sfortunato pareggia contro la Spal 1-1

La squadra lombarda beffata da un'autorete nel finale

enrico levrini
Sport
SPAL-COMO 9 GIORNATA CAMPIONATO SERIE B 2021-2022
IL PAREGGIO DELLA SPAL
Como sfortunato pareggia a Ferrara

Como - Buon pareggio del Como sul difficile campo di Ferrara, gli azzurri in vantaggio per quasi tutta la gara sono stati raggiunti con un’ autorete nel finale dopo aver colpito due pali. Dopo un minuto Como già in vantaggio, Chajia sfonda a sinistra, poi converge in area e tira, Thiam cerca la presa raccolta ma gli sfugge il pallone, Gliozzi da due passi messe in rete. Al 4’ Como ancora vicino al gol Chajia a sinistra, passa al limite ad Arrigoni, che tira, Thiam stavolta interviene bene in presa. La Spal reclama un rigore per un fallo di Cagnano in scivolata in area su Viviani ma Abbatista fa segno di no. Al 14’ miracolo di Gori, su un rasoterra di Colombo entrato in area, la respinta in tuffo sul primo palo torna a Colombo che però non centra la porta. Al 20’ La Gumina corre solo sulla sinistra lanciato da Bellemo, e prova un tiro cross che Thiam blocca senza problemi. Arrigoni ci prova direttamente dalla bandierina al 29’, ma il tiro va oltre la traversa. Mancosu non trova compagni liberi, allora prova dai 25 metri, ma Gori para senza difficoltà. Gol annullato alla Spal al 24’, bomba dalla distanza di Viviani , Gori respinge come può, Colombo colpisce male al volo ne nasce un traversone sul secondo palo dove arriva Latte Lath, che mette dentro in fuorigioco. Palla gol al 39 per Vignali servito sulla destra in area da Iovine, il tiro angolato vien deviato da Thiam in angolo. Altro tiro da fuori di Colombo che finisce ancora lontano dalla porta. Al 45’ Arrigoni perde palla, ne approfitta Viviani per un tiro dalla distanza che colpisce Seck, la palla sta per infilarsi nel sette, ma Gori prodigioso devia in angolo.

A inizio ripresa la Spal subito pericolosa, dopo un rinvio corto di Scaglia che rilancia, l’azione dei ferraresi, Dickmann serve Latte Lath sul fondo, il suo rasoterra attraversa l’area senza deviazione degli attaccanti. Ma la Spal restituisce subito il favore al Como, al 8’ spettacolare rovesciata di Gliozzi, Thiam para in sicurezza ma rinvia corto sui piedi di Vignali, che serve subito a sinistra Chajia, che solo davanti a Thiam si fa parare il tiro in uscita. Al 16’ Spal pericolosa in contropiede con Chaija a terra, il tiro rasoterra di Esposito però è centrale. Bellemo perde un brutto pallone al 21’ Viviani velocissimo prende palla e va subito al tiro dai 30 metri, Gori si supera ancora deviando in angolo. Gattuso mette in campo Cerri al posto di La Gumina, per far salire la squadra, e Kabashi al posto di Gliozzi per rinforzare in centrocampo. Sfortunatissimo il Como al 28’ che colpisce due pali in un minuto, il primo quando parigini recupera un pallone a centro area, serve fuori Arrigoni che al volo colpisce l’incrocio dei pali dai 30 metri, poco dopo ci riprova Kabashi con un tiro a giro da fuori che colpisce il palo alla destra di Thiam. La beffa arriva al 32’ quando Colombo entra in area, Cagnano cerca la respinta, ma sulla sua strada trova Vignali che ribatte il pallone alle spalle dell’incolpevole Gori. Al 36’ Gori salva la porta con una doppia parata, prima su Viviani appena entrato in area, che aveva tirato al volo poi su Colombo in uscita. Anche nel finale le due squadre non si risparmiano, anche senza produrre vere azioni da gol.

SPAL-COMO 1-1
Marcatori: Gliozzi al 2' pt; Vignali su aut. al 32' st.
SPAL (4-2-3-1): Thiam 5,5; Dickmann 6, Vicari 6,5, Capradossi 6,5, Tripaldelli 6; Esposito 6 (dal 33' st D'Orazio sv), Viviani 7,5 ; Seck 5,5 (dal 33' st Crociata sv), Mancosu 6,5, Latte Lath 7 (dal 14' st Melchiorri 6); Colombo 6,5 (dal 41' st Mora sv). A disposizione: Seculin, Zuculini, Ellertsson, Peda, Coccolo, Heidenreich, Celia, Piscopo. All. Clotet 6,5.
COMO (4-4-2): Gori 7; Vignali 6, Scaglia 6,5, Varnier 6, Cagnano 6,5; Iovine 6, Bellemo 6,5, Arrigoni 7, Chajia 7 (dal 18' st Parigini 6,5); Gliozzi 6,5 (dal 24' st Kabashi 6,5 ), La Gumina 5 (dal 24' st Cerri 6). A disposizione: Facchin, Bolchini, Toninelli, Solini, Bertoncini, Gabrielloni, Ioannou, Bovolon, Luvumbo. All. Gattuso 6,5.
Arbitro: Abbattista di Molfetta 6,5.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?