Quotidiano Nazionale logo
10 set 2021

Il Como aspetta la capolista Ascoli per il debutto al Sinigaglia

Bruciati in poche ore i 2.505 biglietti a disposizione. Esordio per Vignali

enrico levrini
Sport
10-09-2021 COMO DOMANI PRIMA PARTITA IN CASA ALLO STADIO SINIGAGLIA CON IL NUOVO MANTO SEMISINTETICO COMO 1907 CALCIO SERIE B CAMPIONATO 2021-22 
ANSA/FABRIZIO CUSA
Domani prima partita al Sinigaglia

Como, 10 settembre 2011 - Il Como dopo i due buoni pareggi di inizio campionato a Crotone e Lecce, affronta la capolista Ascoli nel debutto stagionale al Sinigaglia domani alle ore 14. Si giocherà in uno stadio tutto esaurito, visto che i pochi biglietti in vendita sono stati bruciati nella giornata di giovedì. I tifosi lariani assenti per pandemia da diverso tempo si sono dovuti accontentare di solo 2505 biglietti, la metà della capienza consentita al Sinigaglia. La curva aderisce alla protesta nazionale contro le misure Covid e rimarrà fuori lo stadio. Mister Giacomo Gattuso vuole continuare la striscia positiva e farà esordire in difesa sulla destra il nuovo giocatore l’ex spezzino Luca Vignali, mentre la coppia centrale sarà la classica con Bertoncini e Scaglia con il probabile inserimento nella ripresa dell’ex atalantino Varnier, che è a disposizione dopo un lungo stop per infortunio. Il cipriota Ioannou sarà sulla sinistra, dopo l’ottima prestazione in settimana con la sua nazionale contro Russia e Slovacchia. Più dubbi a centrocampo, con Iovine confermato a destra e Chajia a sinistra c’è un ballottaggio fra H’Maidat e Parigini in mediana di fianco a Bellemo. Parigini potrebbe sostituire anche Iovine sulla destra, ma Iovine è sicuramente il più in forma di tutta la squadra e non si può escludere.

In attacco sicuro Cerri al centro mentre al suo fianco lottano in tre per una maglia, La Gumina, Gliozzi e Gabrielloni. La dovrebbe spuntare La Gumina, mentre gli altri due dovrebbero entrare nella ripresa. Nell’Ascoli non ci sarà lo spauracchio Iliev, ancora impegnato con la nazionale della Bulgaria. “ Finalmente si torna a giocare davanti al nostro pubblico” dice Gattuso “ lo faremo con la nostra intensità che ci contraddistingue, ma dovremo stare attenti alle ripartenze dell’Ascoli che è molto forte e veloce palla a piede. Se l’Ascoli ce lo permette, rispetto a Lecce e Crotone, dobbiamo essere più spavaldi e dominanti. Mi piacerebbe giocare con più uomini offensivi, ma il campionato di B è pericoloso e bisogna mantenere gli equilibri, quindi non cambiamo modulo.”

La probabile formazione del Como (4-4-2): Gori; Vignali, Bertoncini, Scaglia, Ioannou; Iovine, Parigini, Bellemo, Chajia; Cerri, La Gumina.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?