Milano, 24 agosto 2019 -

LETTERA

Sono convinto che quest’anno il campionato di calcio riserverà qualche bella sorpresa. Quantomeno non sarà così scontato come quello scorso visto che parecchie squadre almeno sulla carta si sono rinforzate. Comunque vada, sarà già un bel risultato metterci alle spalle un calciomercato che ormai è fin troppo lungo e certo non ha riservato grandi sorprese. Anzi, ha sfornato tormentoni che neanche le canzonette degli anni Sessanta (queste almeno piacevoli)...Diego V., Milano

RISPOSTA

Le ultime settimane sono state davvero difficili. Zero notizie, men che meno sorprese. Solo un’infinita saga di “no” a far da collante a una serie di illazioni che puntualmente non hanno trovato conferma. E così persino lo “scheletro” di quella che sarà la futura casa di Icardi a Milano è diventato tema di riflessioni e congetture a dimostrazione di un calciomercato che ormai ha poco da dire. Da oggi almeno si inizia a fare sul serio. Riprende il campionato ed è una fortuna, almeno si discuterà su Var e altre amenità. Sempre meglio che essere informati su quanto sarà grande la casa di un bomber. Almeno il fischio d’inizio qualche curiosità in più potrebbe destarla visto che il borsino delle favorite non pare così a netto favore dei bianconeri. Basta non prendere tutto sul serio.ivano.costa@ilgiorno.net