Brescia, 17 agosto 2018 - In casa della Feralpisalò continuano i preparativi mirati a condurre una stagione da protagonista nel Campionato di serie C che partirà a settembre (anche se in data ancora da definire). Dopo la sosta di Ferragosto, la squadra gardesana ha ripreso ad allenarsi a Prevalle, dove tornerà a lavorare domenica dopo l'amichevole di lusso di domani (fischio d'inizio alle 17), che porterà al "Turina" il Carpi. Un altro test di assoluto rilievo per la formazione allenata da Domenico Toscano, che dopo avere giocato a testa alta con il Lecce in Coppa Italia, "saggerà" un'altra compagine cadetta per constatare il grado di forma raggiunto.

Una crescita graduale alla quale potrà offrire un apporto importante anche Alessio Vita, che dopo essersi svincolato dal Cesena ha firmato un contratto fino al giugno 2020 con il sodalizio verdeblù: "Arrivo in un grande club - è stato il primo commento del trequartista classe '93 - e sono orgoglioso di poterne far parte. Qui ritrovo Davide Mordini e anche il preparatore Marco Bresciani che ho avuto a Vicenza. Inizio una nuova esperienza nella mia carriera. Dopo lo svincolo ho atteso la chiamata giusta. Sono felice ed orgoglioso che la Feralpisalò si sia interessata a me e sono pronto a dare il mio contributo". Un contributo che sarà sicuramente prezioso in termini di esperienza (nelle ultime stagioni ha militato in serie B con Vicenza e Cesena), ma anche di estro e fantasia. Senza dubbio una "freccia" in più a disposizione di Mister Toscano che può presentare la sua squadra ai nastri di partenza potendo contare su uno "zoccolo duro" di assoluta caratura (dal portiere Livieri passando per la difesa con Canini fino al centrocampo con Pesce) destinato a trovare il suo ideale punto di riferimento in un attacco che non solo affiancherà il bomber Guerra (capocannoniere della C lo scorso anno) e l'Airone Caracciolo, ma d'ora in poi potrà contare sui numeri e sulle doti di Alessio Vita.