Moto investe due pedoni a Brescia

Brescia, 17 agosto 2018 - "Non mi ricordo nulla". Sono state solamente queste le parole pronunciate durante l'interrogatorio di garanzia dal 47enne bresciano accusato di duplice omicidio stradale. Ha travolto e ucciso domenica pomeriggio a Brescia con la sua moto madre e figlio di 93 e 66 anni che stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali. L'uomo è risultato positivo ad alcol e droga. Il 47enne resta al momento piantonato in ospedale a Brescia e i suoi legali hanno chiesto che non venga convalidato il fermo e che non siano disposte misure cautelari. La decisione del gip è attesa in giornata.