Brescia, 14 novembre 2017 - E' tutto pronto a Chicago, dove oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, per Leosphere, il made in Italy firmato dal consorzio Orgoglio Brescia, la cordata di imprese bresciane che hanno firmato l'Albero della vita di Expo. Adesso di scena ci sarà appunto Leosphere, una sfera in legno alta 45 metri ispirata agli studi del genio vinciano. Un'installazione destinata alla città americana per celebrare il 45esimo anniversario del gemellaggio con Milano, che prenderà vita nel 2018 entro il Columbus day.

Il modello in scala dell'opera progettata dall'architetto Florian Boje rimarrà in esposizione dal 17 novembre al 7 gennaio presso The Mart, il palazzo del merchandising più grande al mondo. Sarà esposta al piano terra, nello spazio Ernesto Meda. "Oggi noi rappresentiamo un progetto unico al mondo - spiega il presidente del Consorzio, che raggruppa 18 imprese di Brescia -. Abbiamo l'ambizione di arredare il mondo con le nostre megastrutture, installandole nelle più importanti città. Il nostro sogno è avere un circuito mondiale di storia, cultura e tecnologia che veda nella creazioni di Orgoglio Brescia i nuovi puntatori di direzione". Per il vicepresidente nazionale di Piccola industria Giancarlo Turati "Orgoglio Brescia è molto più di un progetto, è un messaggio culturale e imprenditoriale. Vogliamo richiamare l'attenzione sul comprensorio bresciano, da sempre all'avanguardia" .