Esine, 21 giugno 2017 - Macabro ritrovamento ieri mattina a Sacca di Esine, dove una donna di Berzo Inferiore, che si stava recando al lavoro, ha trovato un cucciolo di volpe femmina seviziato e impiccato a una recinzione che costeggia la strada. "Quando ho visto quel povero animale- racconta la donna - mi sono subito fermata. Era ancora caldo, aveva il muso devastato dalle bastonate, era stato seviziato. Dopo avere informato il 112, l’ho portato al servizio veterinario Ats. Il medico mi ha detto che era un cucciolo di 3-4 mesi, ucciso in modo cruento.

Nelle prossime ore la signora sporgerà denuncia ai carabinieri nella speranza di risalire agli autori. La notizia in queste ore sta facendo molto parlare sui social network, dove le ipotesi si rincorrono. Potrebbe essersi tratto di una bravata o della reazione di qualcuno che è stato infastitdito dal cucciolo.