Anas El Abboubi
Anas El Abboubi

Brescia, 10 aprile 2018 - Il gip del tribunale di Brescia Lorenzo Benini ha rinviato a giudizio Anas El Abboubi, il foreign fighter marocchino di 26 anni arrestato nell'estate 2013, scarcerato e poi partito da Vobarno per andare a combattere in Siria. Per la famiglia è morto da anni, il gip lo ritiene invece vivo e ha disposto il processo. L'udienza è stata fissata davanti alla corte d'Assise di Brescia il prossimo 26 settembre.

Assolto invece in abbreviato Radi Hassan, coimputato e coetaneo, che era accusato di addestramento e partecipazione associazione a delinquere finalizzata al terrorismo. Il pm aveva chiesto la condanna a dieci mesi solo per la partecipazione all'associazione a delinquere.