Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Sparito durante una passeggiata Trovato morto l’uomo di 82 anni

Fabio Castellini era scomparso il 26 marzo. Ieri purtroppoi la scoperta

Era scomparso il 26 marzo scorso da Prabione di Tignale. Ieri Fabio Castellini, 82 anni, è stato ritrovato senza vita, nella zona tra Prabione e San Michele. L’uomo, residente a Fasano, frazione di Gardone Riviera, era affetto da Alzheimer. Nel tardo pomeriggio del 26 marzo aveva avvisato i famigliari che sarebbe uscito per fare una passeggiata, ma non ha più fatto ritorno a casa. Subito erano scattate le ricerche, ad opera di Tignale Soccorso, Vigili del Fuoco, che hanno messo in campo anche gli specialisti Tas, droni e unità cinofile, Soccorso Alpino e Carabinieri. Qualche spiraglio sembrava essere arrivato dalle testimonianze di alcune persone che avevano incrociato l’uomo nei dintorni della frazione di Prabione. Anche le telecamere lo avevano immortalato in zona Prà da Bont mentre si incamminava sulla Sp38, la provinciale verso Tremosine, a circa tre chilometri dalla casa di famiglia. Dopo quei primi avvistamenti si era persa ogni traccia dell’uomo, tanto che le ricerche erano state interrotte dopo circa 10 giorni.

"Papà potrebbe aver perso l’orientamento, aiutatemi a ritrovarlo", era stato l’appello rivolto alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto“ dal figlio, Ennio Castellini. Una scomparsa avvolta nel mistero, fino a ieri, quando un passante ha avvistato il corpo e ha dato l’allarme.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?