Brescia, 5 marzo 2018 - Momenti di paura attorno alle dieci e mezzo di questa mattina all’istituto scolastico Abba Ballini di Brescia, dove qualcuno ha spruzzato nell’ambiente una sostanza urticante. Quindici ragazzi sono rimasti lievemente intossicati a causa di una bomboletta di spray urticante spruzzata per gioco o per uno scherzo finito male. In particolare sei studenti sono stati trasportati all'ospedale per accertamenti a causa di bruciori a naso, gola e occhi. Le centrali Nue 112 di Brescia e Soreu di Bergamo, hanno inviato sul posto alcune ambulanze, i vigili del fuoco di Brescia e la polizia di Stato.  

Non è la prima volta che in una scuola di Brescia e provincia accade un episodio del genere. "È stato uno scherzo andato decisamente oltre", ha commentato la preside, Elena Lazzari. Gli studenti sono rimasti intossicati a causa di una bomboletta con spray urticante che una ragazzina aveva nello zaino per difesa personale. Probabilmente un compagno di classe ha preso la bomboletta e azionandola ha provocato i lievi malori dei compagni.