San Zeno Naviglio, un uomo e una donna travolti e uccisi dal treno

Brescia, tragico incidente sui binari vicino alla stazione in via Belleguardello, a Montirone. Pesanti disagi alla circolazione ferroviaria

Il luogo dell'investimento mortale

Il luogo dell'investimento mortale

San Zeno Naviglio (Brescia) – Tragedia a San Zeno Naviglio, nel Bresciano: due persone sono state travolte e uccise dal treno lungo i binari, poco lontano dalla stazione cittadina. 

E’ accaduto oggi, lunedì 24 giugno, poco dopo le 13 all’altezza di via Belleguardello, in territorio comunale di Montirone. L’episodio è al vaglio delle forze dell’ordine che dovranno ricostruire la dinamica, anche se non sembrano esserci dubbi sul fatto che si tratti di un tragico gesto volontario. Delle vittime non si conosce ancora l’identità ma si sa che si tratta di un uomo e una donna.

I soccorritori, intervenuti sul posto insieme ai Vigili del fuoco, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle due persone. L’investimento ha causato forti ripercussioni sulla tratta ferroviaria, con ritardi e cancellazioni.