Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 giu 2022

Rianimato dopo la caduta in bicicletta

L’uomo di 50 anni era con un amico che ha chiamato i soccorsi

9 giu 2022
Soccorsi in azione
Soccorsi in azione
Soccorsi in azione
Soccorsi in azione
Soccorsi in azione
Soccorsi in azione

Un uomo di 50 anni ieri è stato rianimato dopo avere avuto un grave malore mentre andava in bicicletta a Portese di San Felice del Benaco, sul lago di Garda. L’uomo, che è residente in provincia di Mantova, si trovava con un amico quando improvvisamente è caduto dalla bicicletta, riportando alcune escoriazioni. Una volta a terra, a causa del malore, ha perso i sensi e non si è più mosso. L’amico ha chiamato il numero unico 112 che ha allertato la Soreu Alpina di Bergamo. Sul posto sono state inviate due ambulanze e l’elicottero da Brescia. I soccorritori hanno praticato le manovre di emergenza al mantovano, tra cui il massaggio cardiaco. Una volta ripresa coscienza è stato caricato sull’eliambulanza e con essa condotto agli Spedali Civili di Brescia, dove è ricoverato in prognosi riservata e in probabile pericolo di vita. Anche A Bagolino, alle 16.47 si è verificato un incidente stradale. In questo caso la ciclista donna protagonista dei fatti è stata investita mentre si trovava in via Campini. Ha rifiutato il ricovero. Incidente pure a Provaglio d’Iseo, dove un 20enne è caduto dalla sua motocicletta mentre viaggiava lungo via Roma. È ricoverato all’ospedale di Iseo. Non è grave. A Pontevico, infine alle 12 è stata investita una donna in bicicletta. Ha 41 anni. È stata ricoverata in codice giallo all’ospedale di Manerbio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?