Volanti della Polizia
Volanti della Polizia

Brescia, 8 settembre 2018 - Ha contrattato e consumato una prestazione sessuale con una prostituta di origine africana, ma al momento di pagare si è rifiutato e davanti alle proteste della donna ha reagito colpendola con un pugno in faccia. È accaduto a Brescia nella zona è quella di via Milano. L'uomo un 35enne bresciano, M.R. le sue iniziali, ha trovato per strada la prostituta, una 26enne nigeriana, e l'ha portata a casa dove hanno consumato la prestazione sessuale. Poi è scoppiato il diverbio e l'uomo ha strappato di mano la borsetta dove c'erano i documenti e 150 euro. La donna ha chiesto la restituzione della borsa, l'uomo l'ha colpita. La 26enne è riuscita a fuggire e ad avvertire le forze dell'ordine. Gli agenti della questura hanno raggiunto l'abitazione teatro della violenza e ha fermato l'uomo che per non farsi trovare si era nascosto sotto il letto. Il 35enne è stato arrestato per rapina e resistenza.