Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Brescia, rapinò sala giochi e fuggì con ostaggio: condannato il dj 30enne

La rapina è avvenuta il 20 febbraio: con rito abbreviato ha avuto 5 anni e 6 mesi di reclusione

di PAOLO CITTADINI
Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 14:56
Una volante della Polizia in una foto d'archivio

Brescia, 12 settembre 2018 - Lo scorso 20 febbraio è entrato in una sala giochi di via Vallecamonica per rapinarla fuggendo poi con un ostaggio e dando vita a un folle inseguimento con la polizia lungo la tangenziale conclusosi con il suo arresto dopo un incidente stradale.

Ieri Enzo De Martino, 30enne bresciano di professione dj, per quella vicenda è stato condannato dal gip Elena Stefana (il processo si è celebrato con il rito abbreviato) a cinque anni, sei mesi e 20 giorni di reclusione. Per lui, che dopo un periodo in carcere si.trova ai domiciliari, la Procura aveva chiesto 6 anni di carcere. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.