Corrado Poli
Corrado Poli

Ponte di Legno (Brescia), 16 aprile 2018 - Stava sciando sulle piste di Ponte di Legno, al Tonale, assieme ad alcuni amici. A un certo punto, mentre scendeva, è caduto e ha battuto il capo. Trasportato d’urgenza al Civile di Brescia è morto poco dopo. La disgrazia sabato pomeriggio intorno alle 14.30. La vittima è Corrado Poli, 61 enne di Parre, ex operaio alle Officine Meccaniche di Ponte Nossa, sposato (la moglie si chiama Livia) e padre di due figli, Maurizio e Jenny.

Poli era un personaggio molto conosciuto nel paese della Valle Seriana per il suo impegno civile. Lo sci era la sua grande passione: per oltre 20 anni ha guidato il locale sci club. Inoltre ha ricoperto anche la carica di assessore comunale allo Sport. La notizia della sua morte si è diffusa velocemente nel paese della Valle Seriana. Così lo ricorda il sindaco di Parre, Danilo Cominelli: «Corrado dava anima e corpo per lo sci, per l’oratorio e per le attività del paese. Ci mancherà moltissimo». La data dei funerali non è stata ancora stabilita.