Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 mar 2022

Pm10 a Rezzato, si sospetta la polvere di marmo

Entro i prossimi mesi saranno effettuati controlli nelle aree di escavazione attorno al paese

3 mar 2022

Campagna di approfondimento sul bacino del marmo, per cercare di capire perché l’aria di Rezzato, nel Bresciano, è tra le peggiori in Lombardia. Nel 2021, la centralina di area industriale, installata nel comune bresciano, ha registrato valori medi di Pm10 per 38 mgm3, sopra la media del resto della provincia e della Lombardia in generale. Anche se si guarda ai giorni di superamento, la centralina ha rilevato sforamenti per ben 85 giorni, ben sopra i 35 di “bonus“ previsti dall’Europa. Quest’anno, nei primi due mesi, sono già 42 le giornate in cui il valore del Pm10 ha sforato il limite di legge di 50 mgmc (25 mgmc il limite raccomandato dall’Oms, che è anche l’obiettivo a cui si tende). "Rezzato rappresenta una realtà specifica – spiega Lanzani – quella del bacino del marmo. Ovviamente continuiamo a misurare la qualità dell’aria, ma per il 2022 faremo una campagna di approfondimento specifico, in un sito ancora da definire". L’elevata presenza di Pm10 (meno di Pm2,5) era stata già oggetto di analisi in passato e sarebbe legata, all’escavazione di marmo, ma le dinamiche sono ancora da analizzare. F.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?