Gino Corioni è stato presidente dell'Ospitaletto, del Bologna e del Brescia
Gino Corioni è stato presidente dell'Ospitaletto, del Bologna e del Brescia

Ospitaletto (Brescia), 17 marzo 2019 - Ospitaletto onorerà i due storici dirigenti della locale squadra calcistica Federico Gozio e Gino Corioni, quest’ultimo per anni non solo presidente del team ospitalettese ma anche del Brescia Calcio dei tempi della Serie A, quando le rondinelle volavano alto grazie a Roberto Baggio e al mitico allenatore Carletto Mazzone. Dalla prossima settimana lo stadio Comunale del paese dell’hinterland cittadino porterà il nome dei due indimenticati protagonisti dell’avventura dell’Ospitaletto, che da squadra di paese arrivò in serie C. Proprio sotto l’egida della formazione arancio-blu Gozio e Corioni divennero amici e impararono il calcio, diventandone due grandi rappresentanti, ancora oggi non dimenticati dai bresciani.

Venerdì 22 marzo, a partire dalle 14 si terrà la manifestazione a cura dell’amministrazione comunale e della società Acd Ospitaletto, che servirà a intitolare lo stadio e l’antistadio comunale di via Leopardi alla coppia di dirigenti ormai scomparsi. Il programma prevede un incontro dedicato ai più giovani e alla categoria pulcini, alle 15 seguirà l’amichevole tra il Brescia Calcio, di cui Corioni fu il patron dal 1992 al 2014, e il Lugano. Nell’intervallo della partita si svolgerà la cerimonia d’intitolazione con il saluto del presidente dell’Acd Ospitaletto Giuseppe Taini e l’intervento del sindaco di Ospitaletto Giovanni Battista Sarnico. In seguito saranno scoperte le targhe commemorative. L’invito è stato esteso a molti esponenti del mondo del calcio, provinciale e nazionale, ex allenatori e giocatori. L’ingresso è libero. Il Comune chiede a tutti gli ospitalettesi e non solamente di essere presenti.