Quotidiano Nazionale logo
12 ago 2021

Omicidio-suicidio a Cazzago San Martino: strangola la moglie e si uccide

I due coniugi, di 56 e 57 anni, sono stati trovati senza vita nella loro abitazione

GERMOGLI PH: 30 APRILE 2021 CAMPI BISENZIO SIMBOLO CARABINIERI NUCLEO RADIOMOBILE ALIQUOTA COMPAGNIA DI SIGNA CONTROLLI AMBULANZA 118
Carabinieri e ambulanza

Cazzago San Martino (Brescia) - Dramma nel Bresciano. Un uomo di 56 anni e una donna di 57, entrambi di origini straniere, sposati, sono stati trovati senza vita nella loro abitazione a Cazzago San Martino, in località Calino. Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di un omicidio-suicidio. A dare l'allarme in mattinata uno dei figli della coppia che ha chiamato il 112, preoccupato perché non riusciva da giorni a contattare i propri genitori mentre era in vacanza. I carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia sono intervenuti con i vigili del Fuoco e hanno fatto la macabra scoperta.

Gli accertamenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Brescia e del medico legale intervenuto sul posto, coordinati dal pm Alessio Bernardi, hanno permesso di appurare che il marito avrebbe dapprima strangolato la moglie e subito dopo si è impiccato. A confermare la dinamica, due lettere scritte al computer, una indirizzata ai figli, da cui si desume che alla base del gesto vi siano stati profondi dissidi nella coppia. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?