Sommozzatori in azione
Sommozzatori in azione

Limone sul Garda (Brescia), 4 giugno 2019 - Sono continuate  per tutto il giorno e, salvo diversa decisione da parte della Prefettura bresciana, riprenderanno martedì mattina all’alba le ricerche della donna tedesca di 78 anni che da venerdì sera non dà notizie di sé. La signora era in vacanza a Limone sul Garda da sola e alloggiava in un albergo del paese quando si è allontanata probabilmente per fare una passeggiata nei dintorni. Non vedendola rientrare i gestori hanno lanciato l’allarme. Sulle rive del Benaco sono arrivati anche i sommozzatori dei vigili del fuoco da Venezia e una imbarcazione di supporto con cui sono state ispezionate le acque del lago.

Le ricerche sono coordinate dagli uomini del comando di via Scuole, che hanno allestito una Unità di Crisi Locale da cui partono le varie squadre di ricerca. Le operazioni sono continuate anche sulla terra ferma con il supporto del Soccorso Alpino e della protezione Civile. Non è escluso che la signora allontanandosi dall’albergo, possa avere avuto un malore oppure un incidente. Si esclude la volontarietà del gesto. Intanto dalla Germania sono arrivati alcuni famigliari della donna.