Albero della vita
Albero della vita

Brescia, 24 luglio 2017 - Si chiama Leosphere, ed è il nuovo progetto firmato dal Corsorzio Orgoglio Brescia, la cordata di aziende bresciane che ha creato l'icona di Expo. Dopo l'Albero della vita, ora sarà la volta di una gigantesca sfera in legno alta 45 metri - un palazzo di 15 piani - divisa in due metà, che sarà collocata in una fontana del diametro di 100 metri in un parco pubblico di Chicago, sulle sponde del lago Michigan.

Un'opera ispirata al genio di Leonardo da Vinci, che con i suoi disegni per la quadratura del cerchio sarà inconsapevole designer anche di un centinaio di panchine che saranno posizionate ai piedi della sfera. Un museo a cielo aperto inventato per celebrare in arte il 45esimo del gemellaggio tra Chicago e Milano e trasporre l'idea di incontro. Costo stimato: almeno 12-15 milioni di dollari, che saranno reperiti tramite una raccolta fondi e sponsor direttamente negli Usa. Tempi dell'installazione: entro il Columbus day dell'ottobre 2018.