Iseo (Brescia), 16 maggio 2018 - In classe c’è chi si occupa dell’amministrazione, chi dei rapporti con la stampa e chi della promozione. Ancora: alcuni studenti rivestono il ruolo tecnico dell'“A&M”, ovvero di chi seleziona artisti emergenti e c’è persino chi lavora con i nuovi media. Accade nella classe Quarta H dell’istituto Antonietti di Iseo, dove i ragazzi coordinati dalla professoressa Monica Manessi e supportati dall’etichetta "Do it Yourself", sono diventati produttori discografici e hanno fondato la Robur Music.

"Robur Musica è stato presentato lo scorso anno ed è un progetto di attività di impresa formativa simulata – spiega la professoressa Manessi – a renderlo possibile è la legge 107 del 2015, pensata per creare un legame tra scuola e mondo del lavoro". Da un anno gli studenti della quarta H stanno lavorando non solamente con i loro insegnanti ma anche con il tutor Max Moroldo, produttore bergamasco fondatore di Do it Yourself: oggi tra i leader mondiale della musica dance. "Il nostro percorso ha previsto la scelta di un genere musicale – spiega Anna Marella, una degli “A&M” di Robur Musica – l’idea ci è venuta analizzando il mercato. Abbiamo scelto come fruitori dei nostri dischi la fascia di età compresa tra il 14 e i 20 anni circa". Il team è motivato e pronto alle sfide. Al momento gli artisti di scuderia sono due. Shok e Sace. "Shok ci è stato proposto da Max Moroldo – dice Laura Ragni – lo abbiamo ascoltato, valutato e poi scelto. Sace, invece, lo abbiamo trovato noi, navigando in rete. Ora siamo pronti a scoprire nuovi talenti, a cui offriamo anche una grande opportunità, ovvero di farsi ascoltare da un produttore di una etichetta internazionale e da quello di una indipendente, con cui stiamo collaborando. Tutto questo succederà grazie a un “contest” che abbiamo lanciato su internet e grazie alla sua fase finale, che si terrà nel nostro palazzetto dello sport il 31 maggio. L’occasione sarà l’evento #Freshkere".

In pratica, gli studenti hanno messo online una base musicale ideata dal Dj Domix che dovrà essere interpretata liberamente. I finalisti saranno giudicati da un serie di esperti tra cui Max Brigante. Seguiranno le esibizioni dei due artisti di Robur Musica, Shok e Sace. E quelle di Quentin40 di Danien&Theø, forti di migliaia di ascolti su Spotify e Instagram. Per partecipare alla gara gli aspiranti musicisti dovranno cercare la pagina Facebook di Robur Music e inviare il brano "rappato".