Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 mag 2022

Incidenti stradali, 4 vittime nel fine settimana

In Trentino deceduti una 29enne di Vestone, in moto con il fidanzato, e un centauro 31enne di Borgosatollo

24 mag 2022

Tra poco più di un mese Barbara avrebbe dovuto indossare il suo abito da sposa, bellissimo, cercato, voluto, desiderato. Non accadrà. Perché Barbara De Donatis, vestonese, 29 anni, non salirà all’altare: l’ha uccisa un terribile incidente stradale avvenuto mentre era sulla moto del fidanzato. I due stavano viaggiando lungo la Statale 421 che da Molveno, in Trentino, conduce a San Lorenzo Dorsino, sull’altopiano della Paganella, quando il compagno, Andrea Rizzi, ha perso il controllo del veicolo, probabilmente a causa della pioggia. Barbara è finita in una scarpata, morendo sul colpo.

Erano circa le 15 di domenica. Poco prima, sempre in Trentino ma questa volta nella zona di Storo, è morto un altro motociclista: Mauro Favalli, 31 anni, di Borgosatollo. Aveva trascorso la mattinata in Valle di Ledro con altri amici centauri e stava facendo ritorno a casa. Improvvisamente la sua moto è sbandata finendo contro il cancello di una abitazione. Anche per lui non c’è stato nulla da fare. Erano le 14 di domenica.

Qualche ora prima, attorno alle 23.30 di sabato,a Desenzano è morto un moldavo residente nel modenese che viaggiava con la sua Opel Corsa. Si chiamava Dimitru Dia e aveva 24 anni. È gravissima l’amica romena che era con lui, mentre hanno riportato lievi ferite in quattro occupanti della Audi A5 contro cui è finito.

Nella giornata di sabato è anche morto Agostino Paderni, 66 anni, di Cazzago San Martino: un 37 kosovaro che lo ha sorpassato dove non avrebbe dovuto. L’uomo è stato arrestato. Ha chiesto di poter domandare scusa ai parenti. Dal 10 al 23 maggio sono otto i bresciani morti sulle strade.Mi.Pr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?