I rilievi della polizia locale
I rilievi della polizia locale

Brescia, 14 marzo 2019 - Il pm di Brescia Gianluca Grippo ha chiesto la condanna a dieci anni per il motociclista 47enne che lo scorso Ferragosto travolse e uccise madre e figlio di 93 e 66 anni in via Lamarmora.

Annina Breggi e Mauro Rossi  stavano attraversando la strada quando su di loro è piombata la Bmw 1200 condotta dall’impiegato, risultato positivo all’alcoltest e a un primo esame relativo all’uso di stupefacenti. Rossi è morto sul colpo per le gravissime lesioni subite, l’anziana madre ha lottato alla Poliambulanza per alcune ore prima di spegnersi. Il centauro, che guidava oltre i limiti di velocità, è ancora agli arresti domiciliari con l'accusa di omicidio stradale. La sentenza del processo è attesa il 25 marzo.