Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Acqua pulita, servizi in spiaggia: così Gardone Riviera si riconferma Bandiera Blu

Il comune gardesano, sede del Vittoriale, è l'unico lombardo ad aver ottenuto il riconoscimento

federica pacella
Cronaca
featured image
Gardone Riviera e il "suo" lago

Gardone Riviera (Brescia) -  Buona qualità delle acque, servizi per chi frequenta la spiaggia, attenzione all'ambiente: così Gardone Riviera riconquista la Bandiera Blu per il dodicesimo anno consecutivo. Il riconoscimento è arrivato dalla ong danese Foundation for Environmental Education (Fee), che ha conferito al comune gardesano, unico in Lombardia, la Bandiera Blu per le spiagge del Lido e Spiaggia Casinò.  Situate in località Fasano la prima, a 500 metri dal centro di Gardone la seconda, entrambe le spiagge sono ad accesso libero, dotate di servizi per visitatori e turisti.

Diversi i criteri considerati dalla Ong danese per individuare i meritevoli del riconoscimento, considerato autorevole da chi ricerca località turistiche attente all'ambiente. In particolare, viene valutata la qualità delle acque di balneazione, l'efficienza della depurazione (che nel caso di Gardone è in capo a Depurazioni Benacensi, con sede a Peschiera del Garda, sulla costa veronese), ma anche la gestione dei rifiuti, i servizi offerti sulle spiagge, quelli garantiti dalle strutture alberghiere, insieme alle iniziative di educazione ambientale organizzate nelle scuole locali, il sistema di piste ciclabili, le aree verdi vicine, l'eventuale presenza di barriere architettoniche.

Dal 2011, la prova è superata dal Comune, noto soprattutto per la presenza del Vittoriale, la residenza di Gabriele D'Annunzio. Una continuità, quella della Bandiera Blu, che non è scontata: quest'anno, i premiati sono stati 210, 9 in più del 2021, ma 5 hanno comunque perso il riconoscimento

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?