Un arresto dei carabinieri
Un arresto dei carabinieri

Brescia, 7 novembre 2018 - I carabinieri di Brescia e Bergamo hanno dato esecuzione a 22 decreti di arresto emessi nei confronti di soggetti italiani e albanesi responsabili dei reati di traffico, produzione e spaccio di droga. L'operazione ha consentito di assicurare alla giustizia i componenti di una banda dedita al traffico di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, che dalla Bergamasca e dalle province di Parma e Brescia venivano veicolati in Valle Camonica, per poi alimentare le locali piazze di spaccio.

L'indagine, denominata "Reticolo" e' durata circa nove mesi. Nel corso delle indagini sono state arrestate in flagranza di reato 30 persone sequestrate 60 kg di marijuana, 51,2 kg di hashish, 12,5 kg di eroina, 2 kg di cocaina, 337 grammi di oppio, 14 fiale di morfina, 200 mg di Mdma e tre pistole.

In carcere anche Gezim Sallaku, presidente del Darfo calcio, formazione che milita nel campionato di Serie D, accusato di detenzione illegale di armi. Tra gli arrestati anche un uomo che al mattino acquistava chili di cocaina e nel pomeriggio trasportava
pazienti per la dialisi.