Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

"Depuratore e sicurezza: stop a tecnici esterni"

"Al netto delle tempistiche, per cui la Provincia si rammarica, le questioni di sicurezza non avrebbero comunque reso possibile la partecipazione di tecnici esterni alla società incaricata". Acque Bresciane e Provincia replicano così alle accuse dei sindaci di Gavardo e Montichiari, rimasti esclusi dall’ispezione sulla sublacuale del Garda. A loro saranno presentati in anteprima relazione e filmati. Il gestore ribadisce che la dismissione delle condotte (e la realizzazione del nuovo depuratore del Garda) non è legata al loro stato di salute, ma agli accordi fra Ministero, Lombardia e Veneto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?