strage Cottarelli
strage Cottarelli

Brescia, 1 ottobre 2018 - Il latitante Vito Marino, 52 anni, è stato arrestato in Sicilia dagli uomini del Servizio centrale operativo della Polizia e della squadra mobile di Trapani. Vito Marino è figlio di Girolamo, ucciso dal boss di cosa Nostra Matteo Messina Denaro nel 1986. L'uomo è stato condannato in via definitiva per aver ucciso il 28 agosto del 2006 nella loro villetta a Brescia l'intera famiglia Cottarelli, padre, madre e figlio diciassettenne. Marino è stato arrestato nella mattinata di lunedì 1 ottobre in un ovile nelle campagne di Vita, in provincia di Trapani. La polizia sta valutando la posizione dei due proprietari della struttura, che però al momento non sono stati ancora rintracciati.

Vito Marino è il figlio di Girolamo Marino, detto 'Mommo 'u nanò, considerato un elemento di spicco di cosa nostra trapanese e ucciso da Matteo Messina Denaro nel 1986 durante la guerra di mafia di quegli anni.