Coronavirus, medici e infermieri agli Sedali civili di Brescia (Ansa)
Coronavirus, medici e infermieri agli Sedali civili di Brescia (Ansa)

Brescia, 27 marzo 2020 - A tutti i dipendenti degli Spedali Civili viene misurata la febbre prima dell'ingresso in ospedale. Lo prevede una nuova direttiva interna firmata dal direttore generale Gianmarco Trivelli. I dipendenti che hanno febbre vengono fatti tornare a casa.

Fino a oggi il numero di medici e infermieri contagiata da Covid-19 al Civile di Brescia tocca quota 310, con dieci casi gravi. Su 6700 dipendenti si tratta del 6% del personale. "Sono preoccupato, ma rispetto ad altre realtà ospedaliere abbiamo retto. Abbiamo scelto in da subito di chiudere la mensa interna per ridurre i contatti" ha spiegato Trivelli.