Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 mar 2022

Colpi e bombe stordenti in Franciacorta. Far west per arrestare una banda di rapinatori

Conflitti, inseguimenti e arresti nell'ambito di un'operazione coordinata dallla Dia di Brescia

11 mar 2022
milla prandelli
Cronaca

Cazzago San Martino (Brescia) - Far west in Franciacorta, dove dalle 18 in poi non sono mancati quelli che sembravano essere colpi di arma da fuoco ma invece sarebbero bombe stordenti, inseguimenti e arresti. Secondo quanto appreso la Dia di Brescia ha coordinato una maxi operazione congiunta mirata ad arrestare i colpevoli di diversi reati contro il patrimonio tra cui rapine a cui hanno partecipato polizia e carabinieri, che hanno agito in zone circoscritte e da tempo tenute sotto controllo.

Ad essere arrestate sono state almeno un paio di persone, tra cui una all’aperto, all’altezza della rotonda della località Bertola di Cazzago San Martino. Un altro uomo, secondo la prima ricostruzione dei fatti, sarebbe invece fuggito e si sarebbe arroccato in un capannone di Pedrocca di Cazzago San Martino, dove sono tenuti diversi animali. Sarebbe lì che sono stati esplosi colpi di arma da fuoco. I residenti hanno visto decine di auto di polizia e carabinieri lungo la strada che dalla rotonda conduce alla frazione di Pedrocca, senza poter passare e senza capire che cosa è accaduto. Gli uomini coordinati dalla Procura di Brescia sono entrati in azione anche in via Brescia a Ospitaletto, nei pressi di una pizzeria da asporto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?