Sull'Adamello
Sull'Adamello

Brescia, 5 luglio 2018 - Da questo sabato l’Adamello sarà consacrato vetta sacra della Patria e andrà ad affiancarsi a luoghi come il Piave e il Monte Grappa. Le celebrazioni, coordinate dalla prefettura di Brescia, sono organizzate dall’Associazione Impronta Camuna con la collaborazione delle Forze Armate, della Guardia di Finanza, del gruppo Alpini di Edolo e di diverse associazioni e decine di volontari. La manifestazione inizierà alle otto del mattino a Edolo. "Questo è senz’altro uno degli appuntamenti più importanti che celebra i 100 anni dal termine del Primo Conflitto Mondiale – spiega il prefetto Annunziato Vardè – lo sforzo richiesto è significativo, ma i risultati sicuramente non mancheranno".

Da mesi l’associazione Impronta Camuna presieduta da Roberto Bontempi lavora per l’evento, che non gode di finanziamenti pubblici. A presiedere il comitato promotore è il già capo di stato maggiore della Difesa ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, camuno di Breno: "Tramandare la memoria di quanto accaduto – aggiunge Binelli Mantelli- è fondamentale". I rappresentanti delle associazioni d’Arma e tutti coloro che desiderano onorare il Tricolore e l’Adamello, dunque, sonno attesi a Edolo per l’ammassamento e il corteo, che si concluderà al campo sportivo del paese, dove attorno alle dieci si terrà l’alzabandiera a cui seguirà, da un elicottero e ad alta quota, la benedizione della cima dell’Adamello da parte dell’ordinario militare don Santo Marcianò. Non è previsto alcun atterraggio sull’Adamello, che potrà essere aggiunto a piedi. L’alzabandiera in quota è previsto attorno alle 11. In paese si continuerà con la Santa Messa seguita dalla consegna dei premi Impronta Camuna che quest’anno andranno alle Truppe Alpine, al Cardinale Giovanni Battista Re e all’Associazione Nazionale Alpini.

Alle 12 tre caccia Tornado sorvoleranno la Valle Camonica e la Vetta, mentre una tradotta storica a cura di Ferrovie Nord arriverà in stazione carica di militari in costume. Sempre Ferrovie Nord metterà a disposizione un treno gratuito per i tesserati alle associazioni d’arma con partenza alle 6.55 da Brescia. Venerdì, in anticipazione alla giornata in cui l’Adamello sarà consacrato, si terranno un convegno dedicato alle Crocerossine, l’esibizione della Fanfara della Brigata Julia e un concerto e la notte Tricolore. In concomitanza con l’evento sono organizzate mostre in vari paesi della Valle, di cui due a Edolo: in piazza e alla base logistica dell’Esercito Italiano.