Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Pisogne, quando l'arte diventa una sorpresa in musica/ FOTO e VIDEO

Un gruppo di turisti tedeschi in visita alla "Cappella Sistina del Sebino" ha improvvisamente intonato un canto religioso lasciando i presenti senza parole

di MILLA PRANDELLI
Ultimo aggiornamento il 10 maggio 2018 alle 12:00

Pisogne, 10 maggio 2018 -  Quando l’arte, all’improvviso, regala un momento magico e di sublime poesia in musica. E’ accaduto lunedì scorso nella chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne, come racconta l’assessore alla cultura Federica Bonetti.  «Quello che è accaduto lunedì mattina nella chiesa ha dell’incredibile – dice Federica Bonetti – la mia assistente stava effettuando una visita guidata a un gruppo di turisti tedeschi quando, improvvisamente, questi si sono fermati e hanno fatto un assoluto silenzio. Poco dopo hanno iniziato a intonare un dolce canto religioso a “cappella”. È stato un momento intenso e toccante, che ha lasciato tutti i presenti senza parole». Federica Bonetti racconta che quella che è conosciuta da tutti come la “Cappella Sistina del Lago d’Iseo” provoca spesso reazioni inaspettate.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.