Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Albori Festival a Sulzano, il lago d'Iseo commemora The Floating Piers

Dal 15 al 17 giugno musica, mostre e incontri dedicati all'illustrazione, teatro, arti visive e street art

Ultimo aggiornamento il 13 giugno 2018 alle 15:06
'The Floating Piers' di Christo sul Lago d'Iseo (Dire)

Sulzano (Brescia),. 13 giugno 2018 - Il lago d'Iseo si anima di nuovo con l'edizione 2018 di Albori Festival, la rassegna gratuita a Sulzano che dal 15 al 17 giugno commemora l'opera The Floating Piers di Christo e porta nuove proposte di musica, arte e non solo. In cartellone oltre 20 artisti e band, mostre e incontri dedicati all'illustrazione, teatro, arti visive e street art.

Il tutto tra piazze, tetti e vie di Sulzano, e anche sull'acqua con il concerto sulla chiatta all'alba di domenica di Ottavia Martini. Venerdì 15, dopo l'inaugurazione con la mostra di Alessandro Baronciani, all'Area Feste nel centro storico suoneranno Marina Rei & Paolo Benvegnù, Bianco, Willy Damasco, Kaufman, Veronica Marchi, Barriga e Joe; sabato 16, dopo la mostra e incontro alle Ex Palafitte con Davide Toffolo per il graphic novel 'Re Bianco', si esibiranno Eugenio in Via di Gioia, Galeffi, Nikki, Auroro Borealo, Her Skin, La Notte, Cecilia, Black Snake Moan e Swoosh; domenica 17, dopo il concerto all'alba e l'incontro alle Ex Palafitte con Silvia Rocchi, suoneranno Dunk, The Winstons, The Andrè, Typo Clan, Galup, Oregon Trees e Il Diluvio, oltre alla messinscena di Novecento di Baricco. Tra gli street artist presenti Rab Dauber, Yellowfat Crew, Nabla & Zibe.

In collaborazione con Whazzo, Albori festival mette a disposizione navette andata e ritorno da Milano e da Bergamo al costo di 6 euro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.