Sulzano (Brescia),. 13 giugno 2018 - Il lago d'Iseo si anima di nuovo con l'edizione 2018 di Albori Festival, la rassegna gratuita a Sulzano che dal 15 al 17 giugno commemora l'opera The Floating Piers di Christo e porta nuove proposte di musica, arte e non solo. In cartellone oltre 20 artisti e band, mostre e incontri dedicati all'illustrazione, teatro, arti visive e street art.

Il tutto tra piazze, tetti e vie di Sulzano, e anche sull'acqua con il concerto sulla chiatta all'alba di domenica di Ottavia Martini. Venerdì 15, dopo l'inaugurazione con la mostra di Alessandro Baronciani, all'Area Feste nel centro storico suoneranno Marina Rei & Paolo Benvegnù, Bianco, Willy Damasco, Kaufman, Veronica Marchi, Barriga e Joe; sabato 16, dopo la mostra e incontro alle Ex Palafitte con Davide Toffolo per il graphic novel 'Re Bianco', si esibiranno Eugenio in Via di Gioia, Galeffi, Nikki, Auroro Borealo, Her Skin, La Notte, Cecilia, Black Snake Moan e Swoosh; domenica 17, dopo il concerto all'alba e l'incontro alle Ex Palafitte con Silvia Rocchi, suoneranno Dunk, The Winstons, The Andrè, Typo Clan, Galup, Oregon Trees e Il Diluvio, oltre alla messinscena di Novecento di Baricco. Tra gli street artist presenti Rab Dauber, Yellowfat Crew, Nabla & Zibe.

In collaborazione con Whazzo, Albori festival mette a disposizione navette andata e ritorno da Milano e da Bergamo al costo di 6 euro.